Skip to main content
L’elettrostimolazione per prevenire lesioni

L’elettrostimolazione è una tecnica sempre più utilizzata sia per rinforzare i muscoli sia per recuperarli dopo un tempo di immobilizzazione ma anche per prevenire lesioni.

Ci sono lesioni che possono essere evitate?

Prima di tutto bisogna tener conto che ci sono molti tipi di lesioni. Possiamo parlare, per esempio, di una caviglia slogata accidentalmente per un movimento cattivo o anche una caduta. Non si può fare nulla per evitare questo tipo di lesioni che accadono per caso.

Quello che è possibile fare, però, è rafforzare la muscolatura in modo tale da ridurre la probabilità di cedimenti e minimizzare le conseguenze nell’eventualità di un incidente. Inoltre, uno stile di vita sano con un buon riposo e una dieta corretta, permette di ridurre ulteriormente il rischio delle tanto temute lesioni muscolari.

Che cosa è l’elettrostimolazione muscolare?

La elettrostimolazione muscolare è una tecnica che prevede l’uso di un impulso elettrico con i parametri di frequenza e di intensità appropriate, al fine di ottenere una contrazione muscolare. Gli impulsi elettrici che vengono utilizzati assomigliano a quelli che invia il sistema nervoso centrale per la contrazione dei muscoli.

Il modo in cui si lavora con questa tecnica è attraverso l’utilizzo di una tuta per elettrostimolazione che copre la maggior parte del corpo. Inoltre ha parecchi elettrodi disposti nei posti adatti. La tuta è collegata ad un dispositivo che contiene diversi programmi di allenamento per lavorare in profondità muscoli che, con l’allenamento convenzionale, si fatica a lavorare.

Vantaggi dell’elettrostimolazione muscolare

L’elettrostimolazione apporta grande quantità di benefici per la propria salute. Diamo un’occhiata ad alcuni dei più importanti vantaggi:

  • Aiuta a rafforzare i muscoli.
  • Aiuta a prevenire l’atrofia muscolare.
  • È utilizzato sia nelle terapie di riabilitazione che nel trattamento di diverse patologie muscolari.
  • È molto utile anche nel trattamento del dolore e delle contratture muscolari.
  • Permette di allenare i muscoli in modo più profondo, selettivo e senza causare affaticamento.
  • È in grado di aumentare la forza e quindi anche la stabilità del giunto.

Come funziona l’elettrostimolazione per prevenire le lesioni?

Il corpo ha una serie di meccanismi di difesa che vengono attivati quando si avvicina il suo limite. Questi meccanismi ti fanno allenare più lentamente per evitare sfociare in dolore, affaticamento e lesioni eventuali.

Quando ci si allena al limite, facendo molte serie e cercando di migliorare le prestazioni, è molto probabile avvicinarsi alla soglia di infortunio a causa del sovrallenamento. Come risultato, il vostro corpo fa più fatica a recuperare post-allenamento.

Al contrario, l’elettrostimolazione permette di migliorare la forma fisica aiutandoti a superare la soglia limite senza andare ad affaticare eccessivamente muscoli e articolazioni.

Elettrostimolazione per prevenire infortuni, il complemento ideale per l’esercizio fisico

Partiamo con un esempio: pensate a un giocatore di tennis che sviluppa più il braccio e la parte superiore del corpo. Questo implica non solo uno scompenso a livello estetico, ma dà luogo a uno squilibrio corporeo che ci espone ad un rischio notevolmente più alto di lesioni.

In una situazione come questa, l’utilizzo dell’elettrostimolazione può servire a bilanciare questo squilibrio. Lo stimolo elettrico facilita una compensazione rapida e con meno sforzo: in questo modo si avranno risultati in breve tempo.

Quando elettrostimolazione viene usata correttamente in un percorso di training, è perché spinge il proprio corpo oltre la soglia di resistenza muscolare senza conseguenze né lesioni: di conseguenza, i muscoli saranno più forti e più resistenti e questo riduce la probabilità di una lesione muscolare.

Richiedi una demo

lascia un commento

Abrir chat
1
Hola, ¿Necesitas ayuda?
Hola!
Elige tu agente.